Arte e cultura

Musei, chiese e monumenti

  • MU.SA. Museo di Salò. Il museo, - situato nel centro della città, a 100 metri dall'hotel, nel complesso di Santa Giustina, in origine un collegio dei padri Somaschi - accoglie suggestive collezioni, differenti per provenienza e datazione, organizzate per offrire al visitatore spunti e chiavi di lettura in un continuo dialogo con la storia.
     
  • Duomo di Salò S.Maria Annunziata (1453), in stile tardo gotico a 3 navate; progetto di Filippo delle Vacche, opere del Romanino, Moretto, Zanon Veronese, Paolo Veneziano, Giovanni Teutonicus, Paolo il Giovane.
     
  • Museo Storico Militare del Nastro Azzurro: raccolta di cimeli ed importanti testimonianze dal periodo napoleonico alla 2a guerra mondiale, e documenti, divise e armi relativi alla Repubblica sociale italiana. Ora ospitato presso le sale del Mu.Sa.
     
  • Ateneo di Salò: contiene 25.000 volumi , manoscritti del 200, incunaboli, codici ed edizioni di documenti della Magnifica Patria, stampati nei primi anni del '500.
    L'Ateneo di Salò, continuazione dell'Accademia degli Unanimi risalente al 1564, ( con un ricco archivio di antichi manoscritti, biblioteca di incunaboli e cinquecentine), il Museo Storico del Nastro Azzurro (museo militare con cimeli dall'epoca napoleonica alla seconda guerra mondiale), la Biblioteca Civica, l'Associazione Storico Archeologica della Riviera, erano precedentemente ospitate nel palazzo Fantoni, un edificio con elegante facciata del XV secolo, nel cui cortile si possono ammirare varie lapidi di epoca romana.
    Alcuni preziosi manoscritti e incunaboli sono esposti al Mu.Sa., il Museo di Salò.
     
  • Museo Civico Archeologico: reperti della vicina necropoli romana di Lugone risalenti al II-IV secolo d.C., a cui è dedicata una sezione nel complesso del Mu.Sa.

Il Vittoriale degli italiani

Gardone Riviera

Il Vittoriale degli Italiani a Gardone Riviera, che fu residenza del poeta e scrittore Gabriele D'Annunzio dal 1921 al 1938, è un complesso monumentale unico al mondo. La casa del poeta, ricchissima di opere ed oggetti d'arte, è immersa in un parco che offre al visitatore un itinerario suggestivo

L'Hotel Eden dista a soli 3 Km dal Vittoriale e da Gardone Riviera.
E' comodamente raggiungibile anche con i mezzi pubblici, in autobus, automobile, battello o persino a piedi. Anche per il Vittoriale degli Italiani sono disponibili in Hotel gli sconti offerti dalla Promotion Card ai nostri Ospiti. Sul sito dell'anfiteatro è possibile acquistare i biglietti in prevendita per gli spettacoli del Festival Estivo "Tener-a-mente".

Museo di Santa Giulia

Brescia

Brescia dista ca. 30 Km da Salò ed offre numerosi monumenti ed importanti siti di interesse culturale quali il complesso del monastero di Santa Giulia, la Pinacoteca Tosi-Martinengo, i musei del Castello ed il tempio romano del Capitolium.
Il museo della Città, allestito nel complesso del Monastero di Santa Giulia di origine longobarda, consente un viaggio attraverso la storia, l'arte e la cultura di Brescia dall'età preistorica fino ad oggi, in un'area espositiva di ca. 14.000 metri quadrati, unica in Italia ed Europa per sede e concezione.

Il grandioso complesso di edifici, che costituiva un tempo il  monastero benedettino femminile di Santa Giulia in Brescia, rappresenta oggi il forziere dei tesori di arte e di storia della città di Brescia.
Il Complesso di Santa Giulia è stato dichiarato nel 2011 patrimonio dell'umanità dall'UNESCO.

Il MuSa

Museo di Salò

Il MuSa è ospitato negli spazi della chiesa di Santa Giustina: il complesso, fondato nel 1587 su impulso del conte Sebastiano Paride di Lodrone e del cappuccino Mattia Bellintani, ospitò fino al 1773 il collegio dei padri Somaschi.

Con la soppressione veneziana della comunità somasca (1774), il complesso continuò ad essere uno spazio per la formazione, ospitando il collegio civico e le scuole tecniche fino ad anni recenti. Infine, è stato ristrutturato nel 2005-2009, aprendo le sue porte al pubblico con la realizzazione del Museo di Salò, il MuSa.

L'Hotel dista a soli 200 metri dal Museo!

Giardino Botanico Heller

Gardone Riviera

Immerso in un paesaggio dolomitico ricreato in miniatura, tra ruscelli e laghetti artificiali coperti di ninfee e calle, troverete questo paradiso di circa 10.000 m2 contenente una raccolta di oltre 2.000 esemplari diversi di piante provenienti da tutti i continenti e da tutte le zone climatiche.

Inizialmente creato tra il 1910 e il 1971 dal famoso medico e naturalista Arthur Hruska venne acquistato nel 1988 dall'artista multimediale André Heller per creare un centro di coscienza ecologica, dove trovano collocazione opere di scultura contemporanea di acclamati artisti.

Parco alto
garda bresciano

un dono della natura

Il Parco Alto Garda Bresciano si estende da Salò a Limone ed offre innumerevoli sentieri e strade panoramiche che si diramano tra valli, boschi e montagne regalando all'escursionista paesaggi ed emozioni uniche.

Stupendi borghi rurali, eremi, chiese e santuari fanno da corollario alla bellezza naturale di questa regione.

Martes: il Museo d'Arte Sorlini

Aperto al pubblico a marzo 2018, il Museo d'Arte Sorlini offre al visitatore una straordinaria collezione privata composta da oltre 180 dipinti, distribuiti su una superficie espositivi di mille metri quadri, suddivisi in 14 ambienti.

Si tratta di un nucleo di opere rappresentative della pittura veneta e veneziana dal XIV al XIX secolo, acquisite in cinquant'anni di appassionate ricerche dall'imprenditore bresciano Luciano Sorlini ( 1925-2015 )
La sede del Museo è un tipico palazzo bresciano seicentesco, caratterizzato da un'elegante corpo di fabbrica principale il cui accesso permette di comprendere la natura di un ben più articolato complesso architettonico.

Registro imprese di Brescia 03067510986 - Iscrizione REA 502866 C.F. e P.Iva 03067510986 Cap.Soc. € 100.000,00 i.v.
Tebaide Media
Prenota Ora